Preghiera della serenità

Dio dammi la serenità di accettare le cose che nn posso cambiare,
il coraggio per cambiare quelle che posso
e la saggezza di comprenderne la differenza.

giovedì 10 settembre 2009

secondo voi...

scusate la pessima fotografia, l'ha fatta lorenzo ieri sera verso mezzanotte, quindi vi lascio immaginare con che voglia ed entusiasmo... (l'ho pure interroto dal vedere un film d'orrore, brutto tre la'altro )




questo piccolo gilet mi gira in mano da questa primavera... è stato sopseso un paio di volte per altri lavori e poi per il caldo, ma adesso lo riagguantato.
nn è proprio fedele all'originale, ma si sà, il lavoro a maglia è anche creatività e sopratutto riciclo di lana che avevo in giro!!!!
si inizia a lavorarlo dal collo, quindi anche le maniche sono fatte insieme a tutto... poi si sospendono le maniche e si và avanti con il "dotto", certo, detto così nn è granchè come spiegazione....ma nn posso svelarvi altro.
ringrazio un'amia GRANDE GRANDE che mi ha permesso di realizzarlo.
ora mi viene il dubbio, lo lascio così corto o vado oltre?
premetto che ai miei affittuari nn piace così corto...cosa te ne fai così piccolo ??!!
anche se penso che nn piacerebbe nemmeno lungo !!!!!!!?
eliminati loro, mi rimanete voi, tenete presemte che come allacciatura ha solo un paio di bottoni in alto, vicino al collo e poi deve timanere aperto, almeno, l'originale è così, ma come ho già detto, a maglia si può fare come si vuole.
quindi, voi come me lo vedete ??
così corto o vado per il modello "classico" lungo fino alla vita ?
a voi la scelta.
... e grazie.
Graziella

5 commenti:

Oriana ha detto...

io lo farei più lungo...su questo appoggio i tuoi affittuari...conta che però il mio giudizio è relativo..non ne capisco molto di maglia ma per l'utilità e la bellezza secondo me fa più effetto lungo!!dillo, dillo che volevi risparmiarti un po' di lavoro..eh, eh!!!un bacione grande grande e fammi sapere cosa decidi poi..

daniela ha detto...

anch'io lo allungherei un poco e ci applicherei dei fiori di stoffa o di maglia che restino in rilievo (ma questo dipende dai gusti personali).
Ti abbiamo confuso abbastanza?
dada

barbara ha detto...

da come lo vedo in foto, io allungherei ancora un pochino, poi 1 bottone bello grande molto strano, oppure in tinta unita, i colori sono belli, mi piacciono, almeno tu sai lavorare a maglia, io lo facevo da bambina poi ho smesso e niente ora sono una frana. Ciao Barbara
Comunque deve piacere a te!!!

Amelia ha detto...

io sono di parte perchè mi sa che ho capito cosa deve venire:continua e arriva alla vita vedrai che sarà uno schianto. p.s. sta venendo una meraviglia la scollatura è perfetta! bravissima

D-chan ha detto...

Gasp! Mi sa che arrivo tardi!
Io lo avrei preferito corto... sarà che a me sono sempre piaciuti i bolero, cioè i gilerini corti, o forse perché vanno di moda i coprispalle... Ma lo vedo bene come un capo piccino da portare sopra un abito con le spalline giusto per non farsi gelare la schiena, proprio una cosina da buttare sulle spalle la sera d'estate se tira un po' d'arietta... O lo hai fatto forse di lana pesante? Dopotutto se è aperto davanti non puoi pretendere che ripari dal gelo, no?