Preghiera della serenità

Dio dammi la serenità di accettare le cose che nn posso cambiare,
il coraggio per cambiare quelle che posso
e la saggezza di comprenderne la differenza.

martedì 14 luglio 2009

piante grasse






>
un'altra delle mie passioni , sono le piante grasse.
abbiamo cominciato io e dario, quando avevamo i bambini piccoli, e alla domenica dopo il pisolino pomeridiano, per uscire un pò anche in inverno, andavamo a girare i garden, qui nella zona.



adesso, abbiamo forse un centinaio di piante, la fortuna di queste piante è che hanno una crescita lenta, altrimenti...
ne abbiamo addirittura una, che è ancora di una composizione che ci avevano regalto quado ci siamo sposati, quindi ha ventidue anni!!! e vi assicuro che nn è grande...


le piante grasse però nn a tutti piacciono, infatti, o si amano o si detestano!!!!!
nn danno grossi problemi, tranne per il rinvaso, perchè pungono un sacco!! d'inverno le lasciamo all'aperto, quindi nn rubano spazio in casa e d'estate ci regalano i fiori. o.k., nn saranno fiori bellissimi e profumatissimi come le rose, però la loro sporca figura la fanno.
quello che vedet bianco in particolare, si apre solo di notte, dura una notte, ed è profumato alla vaniglia, giusto per ....

p.s. - inutile dire che picasso ormai fà parte della famiglia.
anche se buccia si ostina a soffiargli!!!

kiss kiss
Graziella

3 commenti:

Oriana ha detto...

non avevo dubbi per Picasso..a me le piante grasse piacciono molto perchè non hanno bisogno di tante cure...io non ho il pollice verde..e mi fa tanta tristezza quando mi muore una pianta che preferisco non averla...dai una carezza a Picasso anche per me..baci..ps: le piante sono favolose!!

Francesca ha detto...

che belle, complimenti! anche a me piacciono molto le piante grasse e concordo con te che quando fanno i fiori sono meravigliosi e con dei colori unici, peccato durino poco.
baci baci

il mondo di iris ha detto...

Io ho il pollice nero, allora delle amiche mi hanno regalato alcune piante grasse, mi hanno detto:"dimenticati di averle, vedrai che risultati".
Mi sono durate tre mesi un vero record per me. Ma poi sono morte.
Che invidia, le tue hanno pure fatto i fiori.
Complimenti
Angela