Preghiera della serenità

Dio dammi la serenità di accettare le cose che nn posso cambiare,
il coraggio per cambiare quelle che posso
e la saggezza di comprenderne la differenza.

giovedì 13 novembre 2008









Sulla scia di fata bislacca, ilaria e alessia, vi mostro dove passo i miei attimi di felicità!!!
Dove posso lasciare le cose così come sono e nessuno ci mette mano, oddio, succede anche in tutto il resto della casa, nel senso che nessuno mette mai IN ORDINE NIENTE, tranne la sottoscritta, ma voi avete capito cosa volevo dire, spero.... Questo angolo me lo sono PRESO un paio di anni fà, quando avevo scoperto il decopaugè, l'idea che dovevo mettermi in cucina per incollare, poi togliere per pranzare, rimettere e togliere.... mamma mia, mi veniva lo stress!
Lo so che qualcuna di voi lo fà, siete da ammirare. Insomma, visto che ho la mansarda, occupata dalla scrivania dei miei figli dove studiavano, ho messo una specie di tavolo appoggiato per la lunga così mi sono creata il mio angolino dove posso stare tranquilla, lasciare le cose ad asciugare, forbici e carte in giro, poi ho cominciato con il country painting e mi è stato utile anche per quello, con tutti i colori e pennelli. Anche se adesso, sinceramente ho occupato il tavolo in soggiorno con la macchina da cucire e varie stoffe, mio marito ogni tanto mi guarda e scuote la testa sconsolato, quando gli ho detto che mi piacerebbe imparare anche il feltro, si è subito allarmato: " per piacere,
nn si può lasciar perdere??!!!" Peccato che come mansarda èun pò buia anche se mi sono messa sotto la finestra, il massimo sarebbe come fata bislacca, con la finesra che da sul giardino....
va bè, accontentiamoci, poi si vedono le mie riviste, filippo al compiuter e quello che c'è appeso alle mie spalle. E voi, dove mi mettete a creare? Vi siete ritagliate anche voi un angolino oppure andate alla grande, come le fortunelle che hanno proprio una stanza del cucito?!! con tanto di tavoletta decorativa alla porta... come tutte le cose, chi troppo e chi niente.
Baci

5 commenti:

Dual ha detto...

Bhe il tuo angolino somiglia tanto al mio...un caos..hihiih

sempre Fata Bislacca ha detto...

Oh, brava che ci mostri il tuo bell'angolino!!!! così mi piaci anche se il finale è un po' "amarino"; non è che hai proprio niente, già hai rivendicato un angolino tutto tuo, sai che io fino a sei mesi fa montavo e smontavo ogni 3 ore di tutto; découpage, candele, gimo, macchina da cucire.... So come è non avere il proprio spazio! anche io il mio me lo sono sudata e per il finestrone pagheremo per i prossimi 20 anni almeno. Ma ne vale la pena, ho il mio spazio, il mio casino!!! Sii orgogliosa del tuo e cerca di non credere che esiste davvero chi ha tutto e chi niente ma guarda al positivo che hai tu!!!! p.s. adorabile il tuo bimbo studioso!!!!! Un abbraccio
pps sto pensando a te sai... Prima o poi capirai! HIHIHi Fata Sadica!

Giulia Boccafogli ha detto...

Ehi ciao!!! Scrivo di straforo dal pc di un'amica...il mio casalingo da domani entra in clinica...io ero già passata dal tuo angolino e ti avevo lasciato un mio pensiero...ma qui c'è qualcosa che non va. La mia casella di posta passa periodi di rivoluzione in cui mi dirotta tutto nella cartella di spam, i-gor (il pc...) è passato a miglior vita...ad ogni modo. Sono giulia, la giuliellera. I cataloghi posso mandarteli eccome! Prova a mandarmi una mail a creamyx@gmail.com ma anche su giuliaboccafogli@gmail.com, per sicurezza. E ogni giuliello è riproducibile. Non im modo identico...ma del tutto simile! UN abbraccio giulielloso.
Giulia

sibilla ha detto...

Ciao!
Super blog, davvero!
E il tuo "atelier" è molto simile al mio, ma noi creative siamo così, un po' casiniste!
Ti leggerò con piacere, se passi da me (ho appena iniziato) lasciami un saluto!
Un abbraccio dal Friuli!
sibilla

lunatitubante ha detto...

quanti bi colori in quel'angolinooooo stupendo!