Preghiera della serenità

Dio dammi la serenità di accettare le cose che nn posso cambiare,
il coraggio per cambiare quelle che posso
e la saggezza di comprenderne la differenza.

venerdì 16 gennaio 2009

odissea scuola

anche oggi filippo si è arrabbiato.
perchè i compagni nn lo invitano più a casa, ... che ci posso fare ???!!
porello, mi dice : ma nn capisco, daniele invita stefano e paolo, ma a me dice sempre di no, nn sono più suo amico!!!oggi abbiamo ripiegato andando dopo la scuola dalla cuginetta, meno male che almeno c'è lei.
gli avevo già detto in settimana di dire a paolo di venire da noi, ma lui dice sempre che nn può.
ho cercato anche di riallacciare un pò il rapporto con le mamme, sì, un pò si parla, poi quando escono i bambini che vanno a casa di quello o di quell'altro, oggi mi sono accorta che , prima si era in cerchio, ma poi quella di fianco a me mi gira le spalle e parlotta con un'altra mamma... ma, che gente!!
e poi ho visto un'altro bimbo sul piazzale della scuola, che piangeva disperato e la mamma che gli spiegava che nn aveva visto la mamma di un'altro bimbo per portarlo a casa, un pò come filippo l'altra volta, e il bimbo diceva:ma me l'aveva promesso! un'altro caso analogo al mio.
a volte penso che se il mondo fosse in mano hai bambini tutte ste' guerre nn ci sarebbero.
una parola data, và mantenuta. speriamo che crescendo nn si rovinino, come invece fanno molti diventando adulti.
buonanotte ragazze, il mio piccolo ha sonno e siccome ha il vizio di addormentarsi con me vicino, aspetta sempre me.
mio marito insiste che ormai è grande, che deve imparare ad addormenarsi da solo.
ma sapete cosa vi dico? che questo mio cucciolo me lo voglio godere ancora un pò, mi voglio godere i suoi racconti su quello che succede in classe, sui quando siamo sdraiati a letto al buio in genere parla e mi racconta tutto, probabilmente perchè siamo senza nessuna distrazione, niente tele, niente cose da fare, solo silenzio e la sua testolina rielabora quello che ha scoperto in giornata e fà domande, domande, domande...
e anche se sono stanca adoro questi momenti, tra me e lui, il mio cucciolo.
vado, mi chiama
graziella

3 commenti:

Silvia ha detto...

un abbraccio a tutti e 2 da parte mia!
silvia

Ory ha detto...

è bellissimo il rapporto che hai con tuo figlio...e credo che i grandi dovebbero prendere esempio dai bambini...purtopo non si capisce che i piccoli non c'entrano niente!!
certa gente è proprio meschina...
un bacio grande a tutti e due...

Graziella ha detto...

Silvia : grazie, gli abbracci nn sono mai abbastanza!! smak smak

ory : sì, effettivamente dopo due figli impari qualcosa , quindi penso che con filippo sia stata una mamma migliore, come in tute le cose l'esperienza insegna.
anche con elia e lorenzo comunque ho un buon rapporto ma ormai loro sono "uomini"!!!! bacio carissima,ti stò preparando una sorpresina spero gradita.....