Preghiera della serenità

Dio dammi la serenità di accettare le cose che nn posso cambiare,
il coraggio per cambiare quelle che posso
e la saggezza di comprenderne la differenza.

domenica 28 dicembre 2008


a natale ha cominciato elia, si è alzato con 39 e passa di febbre. tanta tosse e molto raffreddato, nn stava bene già alla vigilia, ma nn poteva nn uscire per il giro regali, nn poteva nn uscire per andare a messa di mezzanotte, nn poteva ... così è rincasato alla una e trenta e sapete bene che freddo faceva quella sera... poi a s.stefano è toccato a lorenzo, anche lui febbre alta tanta tosse , ecc. ecc. , alla sera mio marito mi dice: " mi sento caldo, cosa dici, provo la febbre?" ma prego...! trentotto pure lui.
praticamente è da natale che vivo con tre uomini malati, è tutto un tossire, un soffiarsi il naso e sospiri. immagino che anche voi sapiate come sono gli uomini ammalati.. nn ho più pazienza!
per il momento io e filippo l'abbiamo schivata, ma prima o poi... ci tocca.
se nn ci risentiamo, auguro a tutte un buon anno nuovo.
Graziella

5 commenti:

Ory ha detto...

tantissimi auguri di Buona anno anche a te....e che sia un anno strepitoso!!!
eh sì...sappiamo gli uomini quanto siano miracolosi...ma sappiamo anche come le done sappaino essere forti...stringi i denti!!

daniela ha detto...

resisti!!! Sei la crocerossina che li salverà!^_^
Poi pazienza se ti ammali tu, tanto ti devi curare da sola!
Buon anno nuovo anche a te.
smack
dada

Silvia ha detto...

mi spiace! un saluto
silvia

Country Giulia ha detto...

Auguri anche a tè e alla tua famiglia .
Ho iniziato anche io ieri sera ad avere la febbre.
Baci Giulia

Federica ha detto...

... prepara sei litri di brodino di pollo e cacciali in frigo. Riempi la dispensa di pane e aspirine. E poi fai la valigia per te e il piccoletto e SCAAAAPPPAAAA!!!
baci
fede