Preghiera della serenità

Dio dammi la serenità di accettare le cose che nn posso cambiare,
il coraggio per cambiare quelle che posso
e la saggezza di comprenderne la differenza.

mercoledì 26 novembre 2008

ieri è stata una giornata un pò così.., mi sono alzata con un mal di testa, avete presente, a me prende la fronte e gli occhi, in teoria emicrania. mi viene spesso, quando c'è l'0vulazione, prima del ciclo dopo il ciclo, quando nn digerisco qualcosa, insomma, tre giorni no e due sì !!! giusto per quello ieri volevo essere me stessa!!mi sono vestita come ho voluto io, niente di particolare, i soliti jeans, un maglione con il cappuccio, ma il tocco finale erano i calzettoni lilla che sporgevano da sotto i jeans(anche perchè li avevo girati indietro, i jeans) scarpe da ginnastica. ero comoda comoda, con i piedi belli al caldo, ho provato a mettere gli stivali, senza calze di lana, ma mi sembravano stretti ed erano comunque freddi. ma sì.. usciamo così!!chi se ne frega se la gente mi guarderà i piedi!! ed infatti così è stato.
mi ero messa in mente anche di fare una cosa, una cosa a cui penso da un pò di tempo...esattamente due anni, più o meno. volevo farmi tre ciocche dei capelli viola, sì viola!!
ho voglia di cambiamenti, di cose nuove di originalità. ho preso appuntamento da alberto,il mio parucchiere, alle due precise ero là. io nn amo molto andare dal parucchiere, mi sembra una perdita di tempo, per quello che ho sempre rimandato, o meglio,anche per quello.
ho voluto provare senza dover stare a schiarire il capello(così ci impiegavo meno tempo) ma nn sono uscita.. mannaggia!!io ho i capelli castani, ma ormai ci sono anche quelli bianchi, nn faccio ancora le tinte, uso una maschera colorante tinta rame-mogano, il mio capello ha talmente assorbito questo colore che nn si è riuscito a coprirlo, alberto ha provato per ben due volte con posa di mezzora ma nn c'è stato niente da fare. ahhh, dimenticavo, è sette anni che ho i capelli corti, proprio corti a maschio, mi sono stancata, voglio farli crescere quindi adesso ho quella misura che nn si possono raccogliere ma nn sono nemmeno corti...ho i capelli mossi...quindi sono perennemente spettinata, oppure mi riempio di mollettine e faccio tanti ciuffetti, intanto quando esco mi metto il cappello!!insomma, il mal di testa nn passava e ho preso un keetadol, quindi al pomeriggio mi è venuto il mal di stomaco, mannaggia. però nn avevo più mal di testa!!!
vado, devo andare al mercato, con i calzettoni o senza?? bacione

4 commenti:

Stefy ha detto...

ciao cara..sono state sorteggiate abc e puntocroce al blog candy!
Ti capisco per i capelli...anch'io li ho sempre avuti cortissimi, poi l'anno scorso ho deciso di farli crescere...siccome anche i miei sono mossi era un casino, soprattutto in quelle misure stupide dove non stanno in nessun modo e allora...MIRACOLO..la mia parrucchiera mi ha fatto una stiratuta che toglie il volume e dura un anno!!!!!!!!!!!!!!
provare per credere...e' una bomba :)
ciao
stefy

Vale ha detto...

W i calzettoni!! Riprova con le ciocche, non demordere... è bello cambiare!
Un abbraccio, Vale

azzuka ha detto...

Alberto doveva dirti che il viola è uno dei colori con cui è più difficile tingere i capelli, così come con i blu. Mentre i rossi prendono benissimo...

Io ho una base mooolto scura e ho sempre dovuto ricorrere a decolorazioni. ora sono circa dieci anni che me li tengo "nature"...

Giulia Boccafogli ha detto...

:-) Io tempo fa sono stata arancione per 12 ore...e dire che volevo farmi rossa! Ma ero proprio flash! Ma proprio tanto! IL mal di testa? Io ci convivo da 28 anni e tre quarti...è la mia croce. Poi con tutto lo stress che accumulo. Sto ottenendo grandi risultati con il training autogeno...non scherzo, davvero! Ma la cromoterapia è sempre la cosa migliore e io adoro i calzetti viola!